Non ne avrei mai il coraggio

Avete presente quell’allievo, presente in quasi tutti i corsi BLS, che afferma –Voglio vedere chi ha poi il coraggio di fare un massaggio cardiaco dopo aver imparato in un semplice corso-?
Articolo interessante nel quale mostra una interessante ricerca effettuata da IRC – Italian Resuscitation Council sulle capacità nel BLSD degli operatori 118/112. Nota estremamente interessante il fatto che spesso l’operatore della centrale operativa 118 riesca a convincere la persona che chiama a metter in pratica le procedure di rcp anche se questa non è addestrata.

Risulta che nel 61% dei casi (!!!) l’operatore istruisce ed accompagna nel soccorso la persona al telefono nell’utilizzo del defibrillatore. Ciò vuol dire che in quella percentuale la persona che si trova con la vittima non solo sente la necessità d’intervenire ma addirittura accetta d’utilizzare un defibrillatore. C’è da riflettere.

Marco A. Garaventa

http://www.vita.it/it/article/2016/11/17/arresto-cardiaco-chiama-il-118-quanto-sono-bravi-gli-operatori/141633/

Gli operatori delle centrali forniscono indicazioni sulla localizzazione del DAE più vicino nel 43% dei casi grazie alla mappatura disponibile in ogni Centrale Operativa e nel 61% dei casi aiutano i testimoni dell’arresto cardiaco ad utilizzare il DAE.